Hi, How Can We Help You?

Blog

TU QUESTA SOLUZIONE L’HAI PROVATA NEL WOD?!!

IMPOSTATE UN CAP TIME PER IL VOSTRO PERIODO DI RIPOSO

 

QUANDO GLI ATLETI LASCIANO IL BILANCIERE PER RIPOSARE, SPESSO PRENDONO PAUSE DI GRAN LUNGA SUPERIORI DI QUELLE A CUI HANNO BISOGNO.

LA QUANTITÀ DI TEMPO CHE ADOTTANO PER IL REST È SPESSO INCOERENTE (CINQUE SECONDI QUI, VENTI SECONDI LÌ) CHE LI GETTANO COMPLETAMENTE FUORI RITMO E LA LORO ECONOMIA DI MOVIMENTO NE SOFFRE DI CONSEGUENZA.

PERTANTO, QUANDO SI LANCIA IL BILANCIERE A TERRA O COMUNQUE QUANDO SI DECIDE DI FARE UN PICCOLO REST, È NECESSARIO IMPOSTARE UN TEMPO DI RIPOSO NELLA TESTA, IN MODO DA MANTENERE I TEMPI DI PAUSA COERENTI E FORNIRE UN IMPULSO PER RIPARTIRE.

BASTA DETERMINARE LA QUANTITÀ DI RIPOSO DA PRENDERE (5,10,15 SECONDI) E GUARDARE IL TIMER PER CALCOLARE IL TEMPO DI ‘RIPARTENZA’.

SE IL REST È STATO TROPPO BREVE, PRENDETE UN ALTRO PAIO DI SECONDI LA PROSSIMA VOLTA. SE IL REST ERA PIÙ DEL NECESSARIO, RIDUCETE IL TEMPO, A MENO CHE IL TRAGUARDO NON SIA IN VISTA CON SOLO UN PAIO DI RIPETIZIONI PER FINIRE. QUÌ ESSENZIALMENTE C’È SOLO BISOGNO DI PRENDERE IL PRIMA POSSIBILE IL BILANCIERE PER FINIRE IL WOD.

 

BY BOXROX.COM

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*