1 SUGGERIMENTO PER DOMINARE IL TUO ALLENAMENTO

Se cerchi una piccola “strategia” per migliorarti duranti i tuoi allenamenti, allora rimarrai sorpreso di come un così piccolo consiglio potrà farti fare una grande differenza.

Sappiamo tutti quanto sia importante la respirazione, ma spesso senza rendercene conto, respiriamo in maniera sbagliata.

Una buona regola generale è la seguente:

la cosa più importante da fare è non trattenere il respiro durante la fase di “spinta”.

Trattenere il respiro durante la fase di carico/spinta è un errore molto diffuso perché è istintivo trattenere il fiato durante il massimo sforzo. Invece è proprio il contrario di ciò che si deve fare.

L’apnea va bene solamente quando si lavora con grandi carichi e quindi fare la prima parte del movimento senza respirare è importante.

Nel resto dei casi, la respirazione deve avere una scadenza ben precisa e ritmata.

  • inspirare durante la fase di scarico dell’esercizio, tipicamente quando il peso ritorna alla posizione iniziale;

  • espirare durante la fase di carico dell’esercizio ovvero quando si fa più fatica.

Questo metodo, ben collaudato, generalmente funziona bene, e se lo applicherai potrai vedere come ti aiuta a migliorare nei tempi che realizzi nell’allenamento.

In realtà, oltre che a essere corretta a livello fisiologico forzarsi a controllare la respirazione in questo modo presuppone anche una buona dose di concentrazione e quindi mette l’atleta nella giusta condizione di attenzione massima a ciò che sta facendo.