Hi, How Can We Help You?

Blog

3 OTTIME COSE DA FARE AL MATTINO

STRETCHING

Conosciamo tutti i benefici di avere una buona mobilità, quindi quale modo migliore per ottenerla se non praticare 10 minuti di stretching al mattino?

Infatti, la mattina è il momento ideale per allungare, poiché le tue articolazioni e i muscoli sono probabilmente più rigidi e accorciati poiché giacciono nella stessa posizione da molte ore.

Considerando che molti di noi lavorano in posti che richiedono di rimanere nella stessa posizione per un periodo prolungato, è imperativo fare 5-10 minuti di stretching al mattino. Così facendo si contribuirà ad aumentare la circolazione, alleviare lo stress, la tensione e migliorare il movimento per l’intera giornata.

BERE ACQUA

Molte persone sono di fretta ed escono di fretta dalla porta dimenticando di idratarsi. Quando dormi, il tuo corpo esegue una disintossicazione naturale. Lavare il corpo con un bicchiere d’acqua alla mattina aiuta a spingere le tossine attraverso i reni e farle uscire dall’urina.

Inoltre  il metabolismo rallenta anche di molto quando si dorme, per conservare i fluidi. Uno studio del Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism ha scoperto che bere due bicchieri d’acqua al mattino aumenta il metabolismo del 30% dopo 30-40 minuti.

MEDITARE, MOTIVARE E IMPOSTARE ALCUNI OBIETTIVI PER IL GIORNO

Non c’è bisogno di candele o di un gong per meditare. Trova uno spazio tranquillo (o anche la doccia) e concentrati sul tuo respiro e come ti senti in quel momento, solamente questo può aiutare ad alleviare lo stress e aumentare la produttività.

Ascolta la tua musica preferita, o guarda un video motivazionale o scrivi 1 obiettivo che vuoi raggiungere per quel giorno, sono grandi modi per farti spingere al max per tutto il giorno.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*